9 novembre 2018

Dolore, occlusione, postura

Salute

La Postura È Influenzata Dall’Occlusione Dentale?


Le correlazioni tra anomalie di funzione della bocca e della masticazione e la postura avvengono attraverso un sistema di compensazioni estremamente articolate, sottile e, spesso, difficilmente codificabile.

L’assetto posturale, infatti è influenzato da più fattori. Oltre all’occlusione, intervengono la vista, il sistema vestibolare, l’udito, il sistema muscolo-scheletrico ed articolare, quello connettivale, il sistema craniosacrale e quello viscerale. Inoltre, c’è una netta influenza anche della componente emotiva e psicologica.

L’occlusione dentale stabilisce la posizione della mandibola che, a sua volta, condiziona la posizione della testa che, attraverso le catene muscolari e le tensioni che in esse si trasmettono, influisce sulla posizione delle vertebre cervicali, dei cingoli scapolari, del bacino, del ginocchio, della caviglia e del piede,  provocando adattamenti compensatori con flessioni, estensioni, torsioni.

Proprio per questo motivo, si possono manifestare sintomi a livello dei vari distretti articolari, sintomi che potranno essere rimossi completamente, o almeno parzialmente, solo intervenendo sulla causa primaria e ripristinando la miglior funzione possibile.

Valete! A presto,

Fausto Madaschi.